username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'impressione di piacere può rimanere tale fino a quando non si è certi di piacere soprattutto a sé stessi.

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ettore Vita il 26/03/2012 18:20
    Chi ama troppo se stesso si illude che anche gli altri lo amino. Per il piacere idem.
  • il 22/02/2011 19:36
  • silvia leuzzi il 15/02/2011 22:31
    Piacersi vuol dire accettare tutto di se, finanche i difetti, che diventano i compagni della nostra vita, perchè con la loro imperfezione esaltano i pregi. Piacersi vuol dire aprire il proprio viso ed esporlo all'aria con l'ambizione di essere. A quel punto le impressioni altrui conteranno talmente poco, da non scalfire la percezione di noi stessi
  • il 17/11/2010 13:57
  • il 21/06/2010 20:17
    Il piacersi nasce essenzialmente dalla propria autostima; quando ci si accetta completamente, si avrà più successo e visibilità col mondo esterno.
  • il 16/04/2010 20:33
    Devo dire che io non mi piaccio più delle femmine che mi piacciono meno dell'intelligenza che mi piace più della stupidità delle donne alle quali non piaccio.