username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Gilbert Chesterton

Ti piace Gilbert Chesterton?  


Pagine: 1234... ultima

Una nuova filosofia in generale significa in pratica l'espressione di qualche vecchio vizio



Tutto il mondo moderno è in guerra con la ragione, e la torre già vacilla



Il buddismo non è un credo, è un dubbio



Il poeta cerca solo di mettere la testa in cielo.
É il logico che cerca di mettere il cielo dentro la propria testa.
Ed è la sua testa che si spacca.



Ancora ogni generazione cerca per istinto il suo santo. Ed egli è non ciò che la gente vuole, ma piuttosto colui del quale la gente ha bisogno. Da ciò il paradosso della storia che ciascuna generazione è convertita dal santo che la contraddice maggiormente



Non abbattere mai una palizzata prima di conoscere la ragione per cui fu costruita



È insensato andare a Roma se non si possiede la convinzione di tornare a Roma



Talvolta l'uomo d'affari di successo fa i soldi grazie alla propria abilità ed esperienza, ma di solito li fa per sbaglio



La cinta esterna del Cristianesimo è un rigido presidio di abnegazioni etiche e di preti professionali; ma dentro questo presidio inumano troverete la vecchia vita umana che danza come i fanciulli e beve vino come gli uomini. Nella filosofia moderna avviene il contrario: la cinta esterna è innegabilmente artistica ed emancipata: la sua disperazione sta dentro



Per esser felici come un bambino o come un cane, non c'è che da essere innocenti come il bambino; o, come il cane, incapaci di peccato. Esser buoni, insomma. Ma ahimè! Al solito, veggo un'espressione scettica sul viso del vecchio amico Mosè. Il signor Gaund non condivide l'opinione ch esser buono davvero basti a rendere un uomo contento. E allora, ditemi un po' un'altra cosa. Chi di noi ci si è provato?





Pagine: 1234... ultima