accedi   |   crea nuovo account

Frasi di Gilbert Chesterton

Ti piace Gilbert Chesterton?  


Pagine: 1234... ultima

Una buona battuta di spirito è una cosa assoluta, sacra, che non si può criticare. I nostri rapporti con una buona battuta di spirito sono immediati e addirittura divini



Posso dire onestamente, come impressione generale sulle cose, che non trovo mai nulla di noioso; ma un libro in cui descrivessi la scoperta che nulla esiste di noioso potrebbe essere noioso per davvero. Allo stesso modo, nel fare il racconto del mio viaggio, mi sento costretto a dire che sono un cattivo viaggiatore, o almeno un cattivo turista. E anche qui non intendo mancar di rispetto al turista, tanto meno poi al pellegrino. Per natura io sono simile a quel pellegrino che non riesce mai a vedere il Papa perché si sofferma troppo a contemplare le Guardie del Papa



È insensato andare a Roma se non si possiede la convinzione di tornare a Roma



Pazzo non è chi ha perso la ragione, ma chi ha perso tutto fuorché la ragione



Il mondo non morirà mai di fame per la mancanza di meraviglie, quanto per la mancanza di meraviglia



Se una cosa merita di essere fatta, merita di essere fatta male



La crudeltà è, forse, il tipo peggiore di peccato. La crudeltà intellettuale è certamente il tipo peggiore di crudeltà



Le grandi opere letterarie sono sempre allegoriche: allegoriche di una qualche visione totale del mondo



Il male vince sempre grazie agli uomini dabbene che trae in inganno; e in ogni età si è avuta un'alleanza disastrosa tra abnorme ingenuità e abnorme peccato



I bambini sono innocenti e amano la giustizia, mentre la maggior parte degli adulti è malvagia e preferisce la misericordia





Pagine: 1234... ultima