username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fai attenzione alla tua ombra. Ogni uomo ha un fratello che è la sua copia esatta. È muto e cieco e sordo ma dice e vede e sente tutto, proprio come lui. Arriva nel giorno e scompare la notte, quando il buio lo risucchia sottoterra, nella sua vera casa. Ma basta accendere un fuoco e lui è di nuovo li, a danzare alla luce delle fiamme, docile ai comandi e senza la possibilità di ribellarsi. Sta disteso per terra perché glielo ordina la luna, sta in piedi su una parete quando il sole glielo concede, sta attaccato ai suoi piedi perché non può andarsene. Mai. Quest'uomo è la tua ombra. È con te da quando sei nato. Quando perderai la tua vita, la perderà con te, senza averla vissuta mai. Cerca di essere te stesso e non la tua ombra o te ne andrai senza sapere che cos'è la vita

 


9 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuseppe spadaro il 15/09/2011 21:39
    belle inutili metafore.. alla Faletti. Hannomolto successo.
  • Pasquale Martino il 20/08/2011 13:16
    Grande pensiero Faletti,

    com'ombra stallo
    a versar tuoi piedi
    sorda, cullo l'andar che hai
    e nullo mio sarà se siedi
    sotto l'ombrellone!
  • ELISA DURANTE il 30/05/2011 20:33
    L'ombra si può perdere... se non è cucita bene... guarda Peter Pan!
  • Donato Delfin8 il 28/05/2011 23:52
    eh già.. ombra... ombrellone!
  • rosaria esposito il 28/05/2011 21:50
  • il 17/05/2011 13:13
    Fa riflettere... ma accidenti se è vero!
  • il 05/04/2011 14:30
    Ma chè è un trattato? Senza ombra non esisteremmo, non vi pare?!
  • andrea piumedoca il 25/09/2010 22:27
    La mia ombra? La mia migliore amica...
  • Inchiappa Vito I Song il 09/09/2010 15:22
    Mi è piaciuo, Faletti. Apprezzato il tuo pensiero.