PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le parole scritte sono segni neri che camminano sul bianco, sono formiche messe in fila che procedono pagina dopo pagina verso un posto che nessuno conosce

 


8 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 27/05/2014 06:53
    Tutti sanno che quel posto è tra le mascelle degli insetti che infestano le biblioteche e che non sanno leggere.
  • david il 23/12/2011 12:59
  • ELISA DURANTE il 20/06/2011 09:11
    Formiche con un bagaglio sulla schiena... Se il bagaglio è interessante le seguiremo fino in capo al mondo!
  • il 06/06/2011 17:57
    sono i nostri pensieri, sensazioni, ect... etc...
  • Donato Delfin8 il 26/02/2011 02:06
    Vero.
    Mappate non è che stava scrivendo qualcosa sulla vita delle formichine?
  • il 21/02/2011 22:50
  • Don Pompeo Mongiello il 14/11/2010 12:40
    Io la penso proprio così. Bravissimo!
  • il 17/08/2010 21:17