username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Mi piacerebbe cercare e percorrere i luoghi desolati di Charles Bukowski, il mio scrittore preferito insieme a Paulo Coelho. Di lui ho letto praticamente tutto.
Mi piace perché è cinico, desolato, terreno e volgare, ma in maniera autoironica. Penso che nei periodi di crisi, come quello che stiamo vivendo noi, l'uomo risvegli le sue due anime: quella spirituale e quella terrena. E lui lo fa in maniera esemplare.

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Zoltan Bleck il 20/10/2011 15:45
    mi piace lui. mi piace soprattutto Hank
  • Donato Delfin8 il 19/02/2011 00:09
    Ok cin cin
  • Virginio Giovagnoli il 15/02/2011 17:41
    L'anomo vive momenti imperscrutabili.