accedi   |   crea nuovo account

Frasi di Giovanni Papini

Ti piace Giovanni Papini?  


Pagine: 123456

L'esistenza dell'uomo è una delle più sicure prove dell'esistenza di Dio

   5 commenti     di: Giovanni Papini


La tristezza del discendere è il prezzo pattuito della gioia del salire

   1 commenti     di: Giovanni Papini


Un delitto vien punito quand'è piccolo ed esaltato e premiato quand'è grande

   6 commenti     di: Giovanni Papini


Amare i nemici è l'unica via perché non resti sulla terra neanche un nemico.

   6 commenti     di: Giovanni Papini


Il vecchio è indicibilmente solo, come il nascituro

   2 commenti     di: Giovanni Papini


I giorni di settembre sono, fino all'ultimo meriggio, ariose e melodiose strofe classiche che all'avvicinarsi della notte diventano troppo buiosamente romantiche

   2 commenti     di: Giovanni Papini


La non resistenza al male repugna profondamente alla nostra natura

   3 commenti     di: Giovanni Papini


La falena è innamorata di ciò che fa paura alla tigre. Ma l'uomo - fiera destinata a diventar farfalla angelica - è nello stesso tempo sbigottito e attirato dal fuoco

   3 commenti     di: Giovanni Papini


Se gli scrittori non leggessero e i lettori non scrivessero, gli affari della letteratura andrebbero straordinariamente meglio.

   2 commenti     di: Giovanni Papini


Si vedono ogni giorno innamorati che uccidono le amanti, mogli che uccidono i mariti, mariti che uccidono le mogli, padre che uccidono i figli, figli che uccidono i genitori, fratelli che ammazzano i fratelli, ladri che ammazzano i derubati, criminali che sopprimono i polizziotti, polizziotti che sopprimono i criminali e perfino fanciulli e adolescenti che per gioco o per gola di pochi soldi strangolano e sgozzano i loro coetanei. Gli stati non sono meno risolutamente omicidi dei cittadini che li compomgono: le guerre di sterminio sono ancora frequenti e in quasi tutti i paesi cristiani i codici ammettono solennemante il diritto di contravvenire a uno dei più antichi e perentori comandamenti di Dio. Anche ai tempi nostri come in quelli delle "Soirées de St. Petersbourg" di Giuseppe de Maistre c'è sulla terra un perenne "ruissellement de sang".

   0 commenti     di: Giovanni Papini




Pagine: 123456