username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ogni uomo, anche celebre, anche famoso, anche glorificato in vita, è uno sconosciuto e rimane per sempre sconosciuto a tutti, a quelli che lo procrearono, a quelli che lo amarono, a quelli che lo odiarono, a quelli che lo ammiravano e perfino - ed è la più grave sentenza del destino - rimane quasi ignoto anche a se stesso

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Donato Delfin8 il 18/04/2011 00:16
    d'accordissimo...
    fantasticoso
  • rosaria esposito il 12/04/2011 19:22
    sì, la vera tragedia della vita è che rimaniamo sconosciuti a noi stessi.
  • il 20/03/2010 19:48
    Fantastico