username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nessun Dio autorizza un uomo a picchiare la donna. Ma c'è una tradizione siculo-pakistana che vuole far credere il contrario. Dobbiamo uscire da questa tradizione.

 


9 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 08/08/2013 16:47
    Beh, ma i siciliani del sito non rispondono a questa grave accusa?...
  • Gianni Marafatto il 10/10/2012 21:52
    Non c'è nessun Dio ne alcuna tradizione siculo-pakistana o altro che
    possa giustificare la violenza verso chiunque.
    Mai.
  • il 02/12/2011 17:00
    Io mi domando perché si fa la distinzione donna-uomo quando si può parlare semplicemente di essere umano. Non posso che condividere il pensiero dell'aforisma e del commento qua sotto.
  • ELISA DURANTE il 26/08/2011 10:51
    Non solo in Sicilia e in Pakistan si picchiano e uccidono le donne, ma anche al piano di sotto o di sopra del nostro condominio...
  • Luigi Lucantoni il 20/08/2011 01:03
    finché non ci assumiamo le nostre responsabilità, anziché delegarle ai dettami di un dio di comodo, non ci sarà un vero progresso
  • Donato Delfin8 il 21/03/2011 13:28
    d'accordissimo. la violenza non ha né tradizione né nazionalità è sempre fuori luogo!
  • Terry Di Vetta il 07/03/2011 18:07
    Chissà come sono nate queste tradizioni, da quali menti sono scaturite. La donna uscì dalla costola dell'uomo, non dai piedi per essere calpestata, ne dalla testa per essere superiore. Ma dal lato per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata.
  • Aldo Riboldi il 10/09/2010 22:27
    Non sempre le tradizioni sono da rispettare, questo non è un buon esempio di globalizzazione...
  • Rosarita De Martino il 15/03/2010 18:50
    Sono perfettamente d'accordo!!!