username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quando Einstein, alla domanda del passaporto, risponde 'razza umana', non ignora le differenze, le omette in un orizzonte più ampio, che le include e le supera. È questo il paesaggio che si deve aprire: sia a chi fa della differenza una discriminazione, sia a chi, per evitare una discriminazione, nega la differenza

 


4 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 01/07/2010 02:53
    Il rispetto non è una cosa che è perché deve essere... e' un processo lucido di azioni, atteggiamenti e pensieri...
  • naida santacruz il 14/04/2010 09:48
  • tania rybak il 16/03/2010 23:09
    poichè la razza umana è umana e basta... resto sono solo sfumatture...
  • il 16/03/2010 18:53
    C'è poco da stare allegri e orgogliosi di appartenere alla razza umana... Che si fa, ci si mette di traverso alle altre razze del cosmo?