username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Non esiste un sogno perpetuo. Ogni sogno cede il posto ad un sogno nuovo, e non bisogna volerne trattenere alcuno.

 


8 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro Guerritore il 27/02/2013 06:39
    Il tempo trascorre anche per il sogno, ma ci dice anche chi siamo, attraverso quel linguaggio, spesso a noi oscuro.
  • Antonio Gariboli il 02/11/2012 21:13
    Come diceva W. Shakespeare "siamo fatti della stessa sostanza dei sogni..." se non si trattengono non si vivrebbe per cercare di realizzarli.
  • Sandra Checcarelli il 09/08/2011 15:55
    Alcuni sogni si ripetono forse per aiutarci a capire qualcosa di noi... altri sono sempre diversi...
  • Francesca La Torre il 20/07/2011 17:39
    Soprattutto non " bisogna volerne trattenere uno", si vivrebbe male!
  • Pala Giuseppe Damiano il 29/05/2011 09:33
    In definitiva cos'è il sogno? Il parto di sogni elaborati in precedenza da altri e rielaborati secondo le circostanze contingenti. I sogni perpetui sono comuni a tutti gli esseri umani e sono sempre gli stessi, ma ognuno sogna di averne l'esclusiva.
  • andrea piumedoca il 25/09/2010 22:56
    Brava Maddalena, i sogni ci appartengono, non bisogna mai rinnegarli...
  • Maddalena Gatto il 09/03/2010 12:03
    Ci sono sogni che non smettono mai di esistere e non perché irrealizzabili, ma perché averli ci conforta, in qualche modo, in noi, c'è un posto per ogni sogno, essi non sono mai frustranti, per quanto mi riguarda
  • il 08/03/2010 15:17
    Alla fine, si corre il rischio di rincorrere i miraggi, rincorrendo i sogni che il più delle volte non si avverano e rimangono solo cose irreali. Ma anche smettere di sognare, toglie alla vita la poesia e la speranza; perciò sognare un po' fa bene alla mente e all'anima.