username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nulla è più difficile che condurre un uomo alla propria felicità.

 


15 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 21/11/2014 17:59
    Probabilmente perchè l'infelicità è parte integrante del nostro essere uomini e perchè siamo troppo umani per custodire la luce passiva che sintetizza, come un dio crudele, la chiave della tempesta.
  • Gianni Spadavecchia il 17/12/2011 13:24
    Non difficile, difficilissimo.. Bella frase, condivido.
  • Annamaria Ribuk il 26/10/2011 11:15
    penso che la felicità e in noi... possiamo solo condividerla con altri...
  • vincenzo aruta il 06/06/2011 23:01
    Il nirvana è un luogo difficile da raggiungere e, dunque, anche se condotti per mano da Hermann Hesse, è difficile raggiungere la felicità.
  • il 06/06/2011 12:56
    chi può sapere... quale sia la felità o il bene per un uomo...
  • Alessia Torres il 23/05/2011 14:55
    Deve decidere e capire da solo quale sia la sua felicità! Ma spesso non si è capaci...
  • il 08/05/2011 16:49
    io ho solo 10 anni ma so cosa è la felicità e devo dire che anche se in minima parte c'è sempre la collaborezione di altri per arrivare al massimo di felicità. Anche se ci sentiamo soli, se almeno una volta siamo stati felici abbiamo avuto la certezza di non esserlo
  • soffice neve il 01/05/2011 20:25
    la volontà è importante sempre
  • Antonella Murabito il 30/03/2011 12:52
    nessuno se non te stesso è artefice della tua felicità
  • Francesca La Torre il 23/03/2011 22:29
    certo la felicita' e' un sentimento fugace che solo ognuno di noi puo' provare quando magari meno se lo aspetta, non sono gli altri che ce la regalano.
  • Donato Delfin8 il 21/03/2011 20:02
    eh già ci son cose che proprio bisogna fare da soli
  • il 15/03/2011 12:02
    perchè siamo essere mai soddisfatti che andiamo cercando la felicità sempre al di fuori di noi stessi
  • il 14/02/2011 04:01
    e questo si deve al fatto che la felicità è effimera...

    L'effimeratezza della felicità

    Tutti sappiamo che la felicità di questo mondo è effimera e fugace, ma cerchiamo di goderla fino in fondo accettando il fatto che la vita non è solo bella, ma che i dolori di
    ogni giorno ci facciano vivere meglio ed in pace, almeno con noi stessi.

    ~Jean-Paul Malfatti
  • enrico ziohenry il 29/11/2010 18:31
    Secondo me, come si dice, l'errore stà nel manico. Non è possibile condurre nessuno alla felicità, sarebbe un inganno. La felicità è un fatto troppo soggettivo, ognuno ha la propria e la misura a modo suo. E, se ci arriva, ci arriva da solo. ziohenry
  • il 01/07/2010 19:38
    Che dire se non che è assolutamente vero. Anche perché una prima deve volersi proprio tanto bene. Dopo di ché deve iniziare ad accettare che la vita è fatta di errori. Se poi ti va bene, e arrivi alla vecchiaia con sufficiente freschezza forse sarai felice... In poche parole è proprio difficile!