username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un albero sotto i raggi del sole, un sasso segnato dalle intemperie, un animale, una montagna: tutti hanno una vita, una storia, vivono, soffrono, affrontano i pericoli, godono, muoiono. Ma non sappiamo il perchè.

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rosaria esposito il 16/08/2011 21:45
    da noi si dice: tenimmo 'e guaie... ma nun sapimm' o' ppecchè...
  • il 11/04/2011 13:43
    Non c'è il bisogno di conoscerlo.
  • Rovena Bocci il 10/04/2011 15:52
    Non sappiamo il perchè di tante e tante cose, ce lo domandiamo sempre, spesso, ci domandiamo: cosa ci stiamo a fare? Eppure, se lo facciamo, lo stiamo facendo bene quello per cui facciamo? E noi, il rapporto con i sassi levigati?
  • Maria Teresa il 12/01/2011 13:26
    Detto così è un po' triste.
    La vita non è solo nascere, vivere e morire, sarebbe davvero poca cosa e già la vita stessa non lo è.
    Bisognerebbe trovare un senso alle cose così come bisognerebbe riflettere meglio su ciò che siamo.
    Invece siamo sempre così assillati da altre faccende che ci perdiamo il meglio dell'esistenza, rinunciando anche a chiedercene il motivo!
  • il 31/12/2010 15:08
    Il perché forse nemmeno esiste...
  • Francesca La Torre il 19/08/2010 16:39
    Bellissimo aforisma e condivido pienamente il finale" Tutti viviamo e moriamo" e non sappiamo il perche' ed e' sempre meglio non chiederselo!