username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Felicità non è l'essere amati. Ogni persona ama se stessa, ma amare questa è felicità

 


15 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Terry Di Vetta il 17/12/2014 19:00
    Per amare bisogna amarsi... amare dà felicità...
  • Verbena il 17/12/2014 11:45
    Amare è vita, pienezza dell'anima; ma quanto è dolce essere amati!
  • Giuseppe Vita il 17/12/2014 11:25
    Secondo me la felicità interiore è la consapevolezza di aver fatto del bene agli altri, per cui concordo col detto di Hesse.
  • augusta il 17/12/2014 10:30
    ho forti dubbi e poi la felicità è effimera...
  • Baby il 27/07/2013 12:43
    la felicità è qualcosa di sovrumano, qualcosa che ti fa stare bene, credo non sia amare se stessi ma più essere amati è qualcosa che abbiamo dentro e solo pochi sono in grado di farcelo esprimere.
  • Fernando il 18/03/2012 02:28
    Amare non inteso solo per una creatura umana... la felicità è direttamente proporzionale all'amore per ogni cosa che ci alimenta la passione.
  • A. A. il 13/01/2012 11:15
    Dipende. Se l'amore che abbiamo è rivolto verso di noi e verso chi potremmo amare. Allora si, è felicità.
  • Donato Delfin8 il 10/04/2011 13:48
    già amare è fantastico!
  • Rovena Bocci il 10/04/2011 08:55
    Felicità, si torna a parlare sullo stato di grazia.
    Non è essere amati, ma amare. Dice.
    Lo stato di grazia è "Amare".
    Amate per raggiungere la Felicità!
  • rosaria esposito il 29/03/2011 19:22
    è vero. essere amati è bellissimo. ma amare..è da dioooooo
  • il 08/11/2010 08:28
    Felicità non è essere amati? É arduo dare ragione ad Hesse stavolta.
  • Giuseppe Formica il 26/09/2010 07:53
    La felicità è uno stato che si può vivere solo da bambini, e che purtroppo si apprezza a posteriori, quando non la si può più provare.
  • Giuseppe Formica il 26/09/2010 07:49
    Io ritengo la felicità quel sentimento che ti fa sentire pienamente in pace con te stesso e col mondo intero. Per questo ritengo che nel mondo occidentale non esista nessun adulto che possa autodefinirsi felice. L'amore è un aspetto della vita, che purtroppo è troppo complessa per non essere inquinata da altri sentimenti meno nobili. Immaginiamo l'amore come il colore bianco, al quale si aggiungono una goccia di rosso (malessere fisico), marrone (preoccupazioni per il futuro), ecc..:non può rimanere bianco come in origine.
    La felicità è un sentimento che possono provare solo i bambini.
  • Francesca La Torre il 13/02/2010 14:39
    Pienamente d'accordo: le persone che non hanno mai provato il sentimento dell'amore fine a se stesso per qualcuno, non hanno vissuto del tutto.
  • Maddalena Gatto il 30/01/2010 17:45
    Non sempre amare è sinonimo di felicità, anche l'essere amati non lo è, amare se stessi è quasi normale, come amare i propri figli. La felicità in senso lato è un sentimento incomprensibile come l'amore, è qualcosa che sentiamo dentro al di là di tutto.