username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fuori fa freddo e non c'è nulla da vedere, e davvero non è per pigrizia, è una questione di quantità di cose che possono starci in una casa e in un cuore, almeno nel mio, mi dico. Nel mio ci sei tu, e occupi così tanto spazio che scelgo te. Scelgo altre mille volte te, i tuoi occhi e le cose che mi dici, le volte in cui parli. Scelgo te e non dovrei, perchè ogni tanto dovrei scegliere me per vedere che piega avrei preso se tu non fossi esistito. E non lo so che piega avrei preso, non sono neppure capace di immaginarlo.

 


0 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati