username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Immanuel Kant

Ti piace Immanuel Kant?  


Pagine: 123

Non vi è virtù così grande che possa essere al sicuro dalla tentazione.

   7 commenti     di: Immanuel Kant


In realtà, ciò che noi, preparati dalla cultura, chiamiamo sublime, ... è per l'uomo rozzo semplicemente terribile. Questi, in quelle manifestazioni dell'impero devastatore della natura e della sua grande potenza, di fronte a cui il suo potere si riduce a niente, non vedrà che il disagio, il pericolo, l'affanno, che colpirebbe l'uomo che vi sarebbe esposto

   1 commenti     di: Immanuel Kant


L'uomo non può essere partecipe della felicità o dell'infelicità altrui fin tanto che non si sente egli stesso soddisfatto

   4 commenti     di: Immanuel Kant


In tutti i giudizi coi quali dichiariamo bella una cosa, noi non permettiamo a nessuno di essere di altro parere, senza fondare tuttavia il nostro giudizio sopra concetti, ma soltanto sul nostro sentimento, di cui così facciamo un principio, non però in quanto sentimento individuale, ma in quanto sentimento comune

   0 commenti     di: Immanuel Kant


Amici dell'umanità... non contestate alla ragione ciò che fa di essa il bene più alto sulla terra: il privilegio di essere l'ultima pietra di paragone della verità

   1 commenti     di: Immanuel Kant


Le intuizioni e i concetti costituiscono gli elementi della nostra conoscenza, così non possono esserci concetti senza intuizioni e intuizioni senza concetti

   1 commenti     di: Immanuel Kant


Agisci in modo da considerare l'umanità, sia nella tua persona, sia nella persona di ogni altro, sempre anche come scopo, e mai come semplice mezzo.

   3 commenti     di: Immanuel Kant


Non c'è virtù così grande che possa essere al sicuro dalla tentazione

   4 commenti     di: Immanuel Kant


Concedi alla ragione il privilegio di essere l'ultima pietra di paragone della verità

   1 commenti     di: Immanuel Kant


Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza!

   6 commenti     di: Immanuel Kant




Pagine: 123