username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me.

 


7 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 12/06/2014 09:08
    La morale non è una legge, se lo fosse non ci sarebbero tante diverse morali quanti sono i popoli. La morale è data dall'intrusione indebita del sentimentalismo nei princìpi essenziali che sono norma universale dell'esistenza, così che si ha la degenerazione degli stessi princìpi, come risultato, perché un principio deve valer allo stesso modo per tutti e non solo per coloro che lo vestono della loro cultura e del loro sentire emotivo. Kant era un semi demente caratterizzato dalla pesante rigidità del pensiero germanico, come lo sono tutti coloro che non hanno l'intelligenza per poterne valutare le idiozie che ha scritto, infangando la conoscenza tradizionale che unisce, in un solo coro elevato al Cielo, tutti i popoli del pianeta.
  • Vincenzo Capitanucci il 04/09/2013 06:17
    è la frase più poetica di Kant...
  • Michele Giuliano il 01/09/2012 07:28
    Grande filosofo Immanuel, son pienamente concorde!!!
  • Donato Delfin8 il 22/06/2011 22:39
    senza stelle cadenti però!
    D'accordissimo
  • rosaria esposito il 11/06/2011 21:52
    le due cose che riempiono l'anima.
  • Bruno Briasco il 05/06/2011 10:51
    Ottimo------------
  • il 15/02/2011 18:49
    Bella