username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Ippolito Nievo

Ti piace Ippolito Nievo?  


Pagine: 12

Al povero giurisdicente, che coll'acume della paura intendeva meravigliosamente tutti questi discorsi, i sudori freddi venivano giù per le tempie, come gli sgoccioli d'una torcia in un giorno di processione. Il dover rispondere, il non voler dire né sì né no, era tal tormento per lui che avrebbe preferito di cedere tutti i suoi diritti giurisdizionali per esserne liberato

   2 commenti     di: Ippolito Nievo


Vivendo bene, si muore meglio; desiderando nulla, si possiede tutto

   8 commenti     di: Ippolito Nievo


I calunniatori sono anche di solito vigliacchi

   4 commenti     di: Ippolito Nievo


Ti intravedo azzurrina e compassionevole al raggio morente della luna; ti parlo come a donna viva e spirante nelle ore meridiane del giorno.

   5 commenti     di: Ippolito Nievo


Non c'è orgoglio che superi l'orgoglio degli umili.

   5 commenti     di: Ippolito Nievo


Senza di te che sarei io mai?... Per te per te sola, o divina, il cuore dimentica ogni suo affanno, e una dolce malinconia suscitata dalla speranza lo occupa soavemente.

   6 commenti     di: Ippolito Nievo


O primo ed unico amore della mia vita, o mia Pisana, tu pensi ancora, tu palpiti, tu respiri in me ed intorno a me! Io ti veggo quando tramonta il sole, vestita del tuo purpureo manto d'eroina, scomparir fra le fiamme dell'occidente, e una folgore di luce della tua fronte purificata lascia un lungo solco per l'aria quasi a disegnarmi il cammino.

   1 commenti     di: Ippolito Nievo


Dove tuona un fatto, siatene certi, ha lampeggiato un'idea.

   9 commenti     di: Ippolito Nievo


Oh tu sei ancora con me, tu sarai sempre con me; perché la tua morte ebbe affatto la sembianza d'un sublime ridestarsi a vita più alta e serena.

   4 commenti     di: Ippolito Nievo


Ecco la morale della mia vita. E siccome questa morale non fui io ma i tempi che l'hanno fatta, così mi venne in mente che descrivere ingenuamente quest'azione dei tempi sopra la vita d'un uomo potesse recare qualche utilità a coloro, che da altri tempi son destinati a sentire le conseguenze meno imperfette di quei primi influssi attuati.

   1 commenti     di: Ippolito Nievo




Pagine: 12