accedi   |   crea nuovo account

Frasi di Isabel Allende

Ti piace Isabel Allende?  


Pagine: 1234

È certo meglio essere maschi piuttosto che donne, perché anche il maschio più miserando ha una moglie cui comandare.

   2 commenti     di: Isabel Allende


Scrivere mi consente di rimanere integra e di non perdere pezzi lungo il cammino.

   5 commenti     di: Isabel Allende


Gli antichi dolori della mia infanzia - una perdita dopo l'altra - sepolti per anni negli strati più profondi della mia memoria, sollevavano la loro minacciosa testa di Medusa per divorarmi.

   26 commenti     di: Isabel Allende


I nostri pensieri danno forma a ciò che noi supponiamo sia la realtà

   5 commenti     di: Isabel Allende


La nascita determinava la qualità delle persone; era facile scendere nella gerarchia sociale, ma per salire non bastavano denaro, fama o talento, ci voleva lo sforzo sostenuto da diverse generazioni.

   1 commenti     di: Isabel Allende


La Santiago della mia infanzia aveva ambizioni da grande città, ma il cuore di un paesello. Si sapeva tutto di tutti. Se alla messa della domenica mancava qualcuno, la notizia circolava alla svelta, e prima di mercoledì il parroco bussava alla porta del peccatore per chiederne conto

   2 commenti     di: Isabel Allende


Lei ha scritto che la memoria è fragile e il corso di una vita è molto breve e tutto avviene così in fretta, che non riusciamo a vedere il rapporto tra gli eventi, non possiamo misurare le conseguenze delle azioni, crediamo nella finzione del tempo, nel presente, nel passato, nel futuro, ma può anche darsi che tutto succeda simultaneamente.

   0 commenti     di: Isabel Allende


I nostri pensieri danno forma a ciò che noi supponiamo sia la realtà.

   10 commenti     di: Isabel Allende


In Cile abbondano i santi di tutti i tipi, e questo non deve stupire, perché è il paese più cattolico del mondo, più dell'Irlanda e certamente molto più del Vaticano

   2 commenti     di: Isabel Allende


L'erotismo e la fantasia entrarono nella mia vita con la forza di un tifone, infrangendo l'ordine noto delle cose

   4 commenti     di: Isabel Allende




Pagine: 1234

Isabel Allende e' scrittrice di fama mondiale. Nata a Lima - Cile - il 2 Agosto 1942 Procugina del ex Presidente del Cile Salvador Allende - è autrice di libri celebri come : La Casa degli Spiriti - Eva Luna - Paula - La Casa delle Bestie. e molti altri... Una delle caratteristiche della sua narrazione è il tono accattivante, libero nelle espressioni forti e profonde, accentuate da una solenne lentezza degli avvenimenti. Specie nel libro Paula questo aspetto è rilevantissimo e grandemente appropriato. Una descrizione della grave malattia della figlia, in breve ridotta allo stato vegetativo - accompagnata dalla sua maternità trepida e dolorosa, in un lento susseguirsi di giorni tutti uguali: non un battito di ciglia, la bocca semi-aperta e silenziosa, lo sguardo perso nel vuoto. Una descrizione sapiente e lunghissima, senza tempo, senza novità, capace di distruggere la più granitica speranza del cuore materno. Vive attualmente in California col proprio marito. Ha ricevuto numerosissimi premi internazionali ed è considerata la più celebre scrittrice cilena. Da alcuni anni ha ricevuto la cittadinanza americana.

Potrebbero interessarti anche