username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La Santiago della mia infanzia aveva ambizioni da grande città, ma il cuore di un paesello. Si sapeva tutto di tutti. Se alla messa della domenica mancava qualcuno, la notizia circolava alla svelta, e prima di mercoledì il parroco bussava alla porta del peccatore per chiederne conto

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Emiliano Francesconi il 26/11/2013 12:22
    La vita del paesello, più genuina, più chiacchierona!!!!!
  • il 08/06/2011 21:06
    Gioie e dolori dei piccoli centri antichi...