username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sospettavo che nulla esistesse davvero che la realtà fosse una materia imprecisa e gelatinosa che i miei sensi captavano a metà. Non c'erano prove che tutti la percepissero alla stessa maniera. Se così fosse stato, ognuno viveva in assoluta solitudine. Quel pensiero mi terrorizzava

 


0 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati