username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Gli antichi dolori della mia infanzia - una perdita dopo l'altra - sepolti per anni negli strati più profondi della mia memoria, sollevavano la loro minacciosa testa di Medusa per divorarmi.

 


26 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 08/06/2011 20:59
    Comprendo. Anch'io persi mia madre in gioventù...
  • Luca Minotti il 22/04/2011 13:25
    ... folate di cruento passato, che a volte tornano a logorare Cuori...
    Stupenda!
  • Poeta Gladiatore il 19/04/2011 22:12
    Non credo ci sia molto da commentare, l'"opera" si commenta da sola...
  • Sergio Fravolini il 23/03/2011 12:33
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Donato Delfin8 il 19/03/2011 17:02
    Già difficile mozzare ogni dolore per non restare pietrificati. Ma andrebbe fatto!

  • michela salzillo il 16/03/2011 17:28
    Esiste una cosa più dolorosa della sofferenza, imparare a guardarla e affrontarla.
    Con questa poesia, hai dimostrato di esere perfettamente in grado di farlo.
    Brava!
  • Gaetano Maria Gelso il 14/03/2011 16:16
    Molto bella, davvero, complimenti
  • il 09/03/2011 10:56
    Non si cancellano mai... e più si cresce più crescono con noi. ... A volte sembra che il trascorrere del tempo possa in qualche modo alleviare i nostri dolori... siamo noi che ci illudiamo... una volta provati restano fedeli compagni della nostra vita. Isabel allende è sempre grande i suoi libri sono stupendi...
  • Federica. il 07/03/2011 22:14
    Allende dice la più completa ed assoluta verità.
  • Terry Di Vetta il 25/02/2011 17:55
    I dolori dell'infanzia sono i più difficili da gestire, segnando per sempre il nostro futuro perchè pur dimenticati superficialmente lavorano nell'inconscio.
  • Claudia Schirò il 14/02/2011 23:32
    Bella davvero, complimenti
  • angela testa il 29/01/2011 11:53
    il dolore una lama pungente che penetra giorno dopo giorno...
    più antico è più penetra... brava... piaciuta tantissimo...
  • Roberta Regina Morgana Rubeca il 23/01/2011 12:32
    BREVE E CRUDA... TRASMETTE ASSILLANTE MALESSERE.
    COME LA CAPISCO...
  • orietta boscolo il 18/01/2011 08:59
    antichi dolori... resteranno per sempre con noi, per guidarci nel presente e nel futuro con i loro insegnamenti
  • Roberto Tommasi il 10/01/2011 16:43
    Solo quelli più dolorosi non si dimenticano...
  • Demic. il 07/01/2011 16:44
    gli antichi dolori sopiti sono quelli che tornato
  • nemo numan il 02/01/2011 07:52
    bellissima... stupendamente bellissima
  • Attanasio D'Agostino il 24/12/2010 18:01
    Sono segni indelebili i "dolori antichi"
    e questa tua scava dentro...
    un caro saluto e Buon Natale
    Tanà
  • Vincenzo Brighenti il 15/12/2010 19:55
    Sono d'accordo con Elisa.
  • Marco Vincenti il 26/11/2010 01:49
    Il male inteso come dolore. Più sono antichi e più fanno male...
  • Antonio Villani il 24/11/2010 11:39
    non ci si può dimenticare di una cosa che ci ha fatto male, anche se l'abbiamo seppellita sotto le sabbie del tempo... i ricordi brutti, le vergogne, i dolori ritorneranno sempre a tormentarci e a ricordarci di quanto eravamo stati stupidi e di quanto, in futuro, probabilmente lo saremo ancora
  • rainalda torresini il 03/11/2010 09:44
    condivido inpieno il pensiero di Elisa. le sofferenze dell'infanzia ti segnano tutta la vita. quindi chi ha la fortuna di vivere un'infanzia serena e felice sarà felice tutta la vita!!!
  • Flavio METALDOG Noviello il 17/10/2010 15:49
    I dolori dell'infanzia... quelli che ti segnano e ti accompagnano per tutta la vita.
  • Massimo Migliore il 06/10/2010 12:40
  • ELISA DURANTE il 01/10/2010 07:10
    I dolori dell'infanzia sono quelli più incomprensibili e si sedimentano dentro di noi: su di loro si posano tutti i dolori, piccoli o grandi, di cui nessuna vita è esente. Quando arriva una tempesta, nella nostra vita, e il vento soffia così tanto da erodere le montagne e sollevare infuriato l'immenso oceano, gli strati di dolore si mescolano e quelli antichi riaffiorano soffocandoci l'anima.
  • Giacomo Scimonelli il 01/10/2010 06:40
    i dolori dell'infanzia tornano nel presente x portare nuovamente dolori più forti...