username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Una volta in Inghilterra la condanna ai lavori forzati veniva applicata appendendo il condannato al disopra di una ruota azionata a forza d'acqua, obbligando così la vittima a muovere in un certo ritmo le gambe che altrimenti gli sarebbero state sfracellate. Quando si lavora si ha sempre il senso di una costrizione di quel genere.

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Donato Delfin8 il 15/03/2011 18:38
    Non dirlo a Ford
  • Virginio Giovagnoli il 06/03/2011 14:10
    Se si lavora ad una catena di montaggio può anche dare questa senazione.