PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

"Adoro la libertà, aborro le strettezze, lo stento, l'assoggettamento. Il denaro che ho nella borsa finché dura mio assicura l'indipendenza dal darmi pensiero per trovarne dell'altro. Il denaro che si ha è lo strumento della libertà, quello che si insegue è lo strumento della schiavitù"

 


0 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati