username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quando i ricchi si fanno la guerra, sono i poveri che muoiono.

 


19 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 16/11/2015 09:45
    L'aforisma lascia ampie riflessioni sul messaggio contenuto. Resta innegabile che i ricchi dispongono degli strumenti per comprare il potere e, conseguentemente, utilizzano la capacità di trasformare, ogni bugia ed accusa, in verità comoda per loro vantaggio, facendo scatenare guerre di ogni misura. Non escludo per nulla che Dio non sia accanto ai poveri, ma, purtroppo, non sempre interviene in maniera lampante per dimostrare il Suo soccorso. Del resto, la fede è talmente personale che non può essere veicolata solamente ai soldi utilizzati dai potenti a discapito dei bisognosi. Ma, umilmente, nutro la speranza che i Santi in Paradiso, ogni tanto s'affaccino per guardare giù in terra cosa accade, senza lasciarsi assolutamente corrompere dal potere economico di coloro che sono benestanti. Ovviamente, questa è solo un'opinione, dettata da esperienza personale in merito. Per concludere, condivido totalmente il pensiero dell'autore.
  • pierluigi ambrosini il 02/11/2014 09:07
    Non è certo una novità. Un tempo almeno a capo dell'esercito sul suo destriero sedeva il papa-il castellano... ora via con la fanteria o, peggio, con le bombe " intelligenti."
  • Terry Di Vetta il 23/02/2014 10:12
    Sempre i poveri pagano!
  • franco buniotto il 08/09/2012 22:40
    Oggi muore anche qualche ricco quando c'è una guerra.
  • silvia leuzzi il 02/09/2012 12:05
    Grande verità maestro
  • augusta il 02/09/2012 08:49
    d'accordo con fernando...
  • Fernando il 02/09/2012 08:03
    è vero finché la gente resta legata ai canoni dettati dalla società che ci vuole uguali e fessi,, non pensanti...
  • rescaldani franco il 02/09/2012 07:44
    anche queste parole sono legate al tempo in cui son dette, accettiamolo come "generico", perchè in ogni guerra c'è la morte ma ci sono sempre stati + poveri che ricchi.
  • rescaldani franco il 02/09/2012 07:44
    anche queste parole sono legate al tempo in cui son dette, accettiamolo come "generico", perchè in ogni guerra c'è la morte ma ci sono sempre stati + poveri che ricchi.
  • giuseppe gianpaolo casarini il 02/09/2012 07:43
    Profonda verità da quando mondo è mondo!
  • il 24/05/2012 13:45
    Che Dio li strafulmini, i ricchi che si fanno la guerra!
  • Grazia Denaro il 24/02/2012 11:57
    Concordo!
  • Menichetti Serenella il 09/02/2012 16:22
    Infatti!
  • alta marea il 08/01/2012 23:14
    Amara verità
  • il 23/12/2011 16:13
    una delle poche vere verità di questo mondo senza regole...
  • Donato Delfin8 il 22/07/2011 20:21
    Tristemente vero.
    L'uomo semplifica sempre ed ironia della sorte oggi muoiono entrambi con l'uranio arricchito
  • alessio o il 21/07/2011 17:38
    Vero. Ma quelle erano, sono e saranno "guerre" inestirpabili e intrinseche nella natura umana. Naturali. Quelle armate, decise dai potenti, quelle che ci somministrano come "crociate per la pace", quelle no. Quelle sono di guerra, ben detto, teatri.
  • mario durante il 21/07/2011 17:28
    Illusione antistorica, le guerre si facevano quando ancora non esistevano gli eserciti ed i militari. (guerre tribali).
    Vero come aforisma. Amaramente vero.
  • alessio o il 21/07/2011 17:25
    ... non ci fossero soldati, non ci sarebbe guerra.