username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dopo la caduta del muro di Berlino tutti si aspettavano la condanna del comunismo, ma il Papa non mancò di avanzare critiche anche al capitalismo, sostenendo che questo sistema avesse bisogno di una profonda riflessione etica. Rilette oggi, quelle pagine sembrano davvero una grande profezia.

 


1 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Adamo Musella il 14/03/2010 17:40
    Credo nei corsi e ricorsi storici; anche questa volta la storia non fa sconti.