username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'uomo può vivere soltanto con i suoi simili, e anche con loro non può vivere perché, alla lunga, gli diventa intollerabile che un altro sia il suo simile

 


8 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rosaria esposito il 21/03/2011 18:10
    per la serie: riesco benissimo ad amare il mio prossimo.. quando non lo vedo!
  • Donato Delfin8 il 16/03/2011 00:08
    ops
    l'amore sigh
  • Donato Delfin8 il 16/03/2011 00:07
    Lamore non è bello se non è litigarello
  • rosaria esposito il 09/03/2011 16:58
    allora ho ragione che l'uomo è l'unico animale che si diverte a infastidire il suo prossimo. è perchè gli è insopportabile. se si escludono le mosche, of course!
  • ROSSELLA ************ il 23/01/2011 22:10
    condivido pienamente anche se... lasciam stare...
  • il 18/09/2010 04:59
    Antropofobia dell'uomo intellettuale e in ricerca di verità...
  • Sandrino Aquilani il 02/01/2010 19:26
    Riflessione di un pessimismo assoluto. Io credo ci sia più spazio per i simili, se non proprio per una convivenza per una dignitosa coesistenza. Comunque Goethe non si discute.
  • paolo veronesi il 26/12/2009 12:04
    I poli simili si respingono ma c'è sempre una differenza a farli attrarre altrimenti non si spiegherebbero certe unioni di convenienza