username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Jorge Luis Borges

Ti piace Jorge Luis Borges?  


Pagine: 12345

Essere immortale è cosa da poco: tranne l'uomo, tutte le creature lo sono, giacché ignorano la morte; la cosa divina, terribile, incomprensibile, è sapersi immortali.



L'arte vuol sempre irrealtà visibili.



Un uomo gradatamente si identifica con la forma del proprio destino. Un uomo è, a lungo andare, le proprie circostanze.



Il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare.



La notte ci piace perchè, come il ricordo, sopprime i particolari oziosi.



Tutti i libri sono copiati



Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza.



L'opera che perdura è sempre capace di un'infinita e plastica ambiguità; è tutto per tutti; è uno specchio che svela tratti del lettore ed è insieme una mappa del mondo.



L'amicizia fra un uomo e una donna è sempre un poco erotica, anche se inconsciamente.



É indiscutibile, per quanto misterioso, che la persona che concede un favore risulta in qualche modo superiore a quella che lo riceve.





Pagine: 12345