username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quanto più una persona è intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo

 


14 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 02/05/2014 17:10
    È l'esatto contrario, perché assurdo significa impossibile e impossibile indica contraddittorio con i propri princìpi. Bisogna dire che una persona è intelligente quando ha princìpi che non contengono la possibilità di poter essere contraddetti, e questi sono precisamente i princìpi universali metafisici, quelli conosciuti al di sopra del dubbio dalle rare persone illuminate spiritualmente.
  • Alessandro Guerritore il 07/05/2013 05:32
    Proprio vero!
  • ELISA DURANTE il 18/08/2011 18:26
    Non diffida perchè spera, e non ha timori superstiziosi...
  • augusto villa il 23/04/2011 21:20
    Vero!... Infatti sono intelligentissimo... Poco modesto... ... ma intelligentissimo... Sisì...
    Non mi credete eh?... E fate beneeee!!!!
    Ciao a tutti... canaglie!!!----------
  • il 04/04/2011 09:49
    Vero
  • Donato Delfin8 il 06/03/2011 01:13
    Nelle tenebre s'accende la luce ma qualcuno riesce pure a vedere. Assurdo ma capita
  • il 01/03/2011 21:39
    sono parole di un genio dopotutto.
  • il 14/09/2010 11:14
    certo perchè si ha una mente aperta e predisposta all'innovazione al cambiamento
  • il 01/07/2010 10:49
    Essere intelligenti vuol dire avere la mente aperta quindi non stupirsi di nulla, neanche di ciò che alla massa appare assurdo...
  • il 23/06/2010 09:11
    Bella scoperta è certamente vero.
  • Samuele Pastorino il 23/06/2010 03:27
    Ovvio... per le menti più cieche e povere l'assurdo è un qualcosa sul quale avere dubbi!
  • Francesca La Torre il 19/06/2010 19:50
  • laura cuppone il 31/05/2010 12:25
    eh certo.. la mente ti si apre... di più... di più...

    l'importante é stupirsene però... se no...
  • Maddalena Gatto il 12/04/2010 12:06
    Che strano, avrei detto il contrario. Forse, l'assurdo, per una mente intelligente, non lo è più di tanto