PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto,
ma coloro che traggono il meglio da ciò che hanno.
La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta, ma di come danzare nella pioggia!

 


16 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • eleonora il 25/05/2014 16:52
    sarebbe bello riuscire a vivere con saggezza..
  • Alessia Torres il 07/12/2011 00:03

    Pensiero stupendo!
  • Alessia Torres il 07/12/2011 00:02
    È qui l'essenza della felicità!!! Ma sappiamo poi coglierla Veramente?
  • Donato Delfin8 il 09/08/2011 01:58
    Meraviglia.
    d'accordissimo mi unisco al coro zi zi
  • il 22/07/2011 20:09
    Grande e unico Gibran in tutti i suoi scritti è uno sprono a vivere meglio e con saggezza.
  • ELISA DURANTE il 17/06/2011 17:58
    Un pensiero meraviglioso, un'occasione di crescita averlo letto!
  • laura cuppone il 08/02/2011 12:50
    la cosa più sensata che potessi rileggere oggi...
  • il 27/11/2010 13:15
    Condivido completamente!
  • unika 84 il 08/11/2010 00:21
    E C C E Z I O N A L E!!!!!... io lo amo qst'uomo
  • matteo picuti il 04/11/2010 22:01
    MERAVIGLIOSA, la penso così
  • Maddalena Gatto il 03/11/2010 08:35
    È una frase necessaria, poiché le condizioni dell'umanità variano da essere a essere, per cui il suo ingegno sta proprio nelle parole di Gibran
  • Pino Badalamenti il 13/08/2010 16:54
    Le sue parole sono sempre una guida sicura.
  • Pino Badalamenti il 13/08/2010 16:53
    Indiscutibile il Maestro.
  • laura cuppone il 13/07/2010 10:26
    HHHHHHH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • laura cuppone il 13/07/2010 10:26
    illumina con le tue parole, col tuo animo gentile... grazie.. di questa luce... Kalil...
  • il 07/06/2010 16:14
    L'umiltà necessaria per renderci conto della nostra imperfezione ci aiuta a capire che la felicità risiede nelle "piccole" cose poichè noi siamo "piccoli".