PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e Aforismi di Kahlil Gibran

Ti piace Kahlil Gibran?  


Pagine: 123

La vostra gioia è il vostro dispiacere smascherato.
E lo stesso pozzo dal quale si leva il vostro riso,
è stato sovente colmato dalle vostre lacrime.
E come potrebbe essere altrimenti?
Quanto più il dolore incide in profondità nel vostro essere,
tanta più gioia potrete contenere.
La coppa che contiene il vostro vino non è forse la stessa coppa
che è stata scottata nel forno del vasaio?
E il liuto che calma il vostro spirito non è forse
il legno stesso scavato dai coltelli?
Quando siete felici guardate nelle profondità del vostro cuore
e scoprirete che ciò che ora vi sta dando gioia è soltanto
ciò che prima vi ha dato dispiacere.
Quando siete addolorati guardate nuovamente nel vostro cuore
e vedrete che in verità voi state piangendo per ciò
che prima era la vostra delizia.
Alcuni di voi dicono: "La gioia è superiore al dolore,"
e altri dicono: "No, il dolore è superiore."
Ma io vi dico che essi sono inseparabili.
Giungono insieme e quando uno siede con voi alla vostra mensa,
ricordatevi che l'altro giace addormentato sul vostro letto.
In verità siete sospesi tra dolore e gioia come bilance.
Solo quando siete vuoti siete immobili ed equilibrati.
Quando il tesoriere vi solleva per pesare l'oro e l'argento,
la vostra gioia o il vostro dolore devono necessariamente alzarsi o cadere.

   4 commenti     di: Kahlil Gibran


Devo ancora incontrare un ignorante
le cui radici non affondino nella mia anima.

   8 commenti     di: Kahlil Gibran


Il lavoro è amore che si rende visibile. Se non potete lavorare con amore ma solo con disgusto, meglio allora che l'abbandoniate andandovi a sedere al cancello del tempio per ricevere l'elemosina da chi lavora con gioia

   3 commenti     di: Kahlil Gibran


Se guardi in cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti, non cercare calore, non è freddo ma è solo amore.

   19 commenti     di: Kahlil Gibran


Puoi dimenticare la persona con la quale hai riso mai quella con la quale hai pianto

   0 commenti     di: Kahlil Gibran


Canto poesia parola
Se anche cantassi come gli angeli,
ma non amassi il canto,
non faresti altro che rendere sordi gli uomini
alle voci del giorno e alle voci della notte.

   2 commenti     di: Kahlil Gibran


Tutte le parole
non sono che briciole
cadute dal banchetto
dello spirito.

   12 commenti     di: Kahlil Gibran


Mi dicono: "Se trovi uno schiavo addormentato
non svegliarlo, forse sta sognando la libertà".
Ed io rispondo: "Se trovi uno schiavo addormentato,
sveglialo, e parlagli della libertà"

   13 commenti     di: Kahlil Gibran


L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi.

   14 commenti     di: Kahlil Gibran


La realtà dell’altro non è in ciò che ti rivela, ma in quel che non può rivelarti. Perciò, se vuoi capirlo, non ascoltare le parole che dice, ma quelle che non dice.

   15 commenti     di: Kahlil Gibran




Pagine: 123

Frasi Khalil Gibran (1883 - 1931) è stato un poeta, filosofo e pittore libanese. Fra le opere più diffuse di Khalil Gibran si ricordano Il Profeta e Massime spirituali.


Libri di Kahlil Gibran

Le ali spezzate
 
commenti1

Il profeta
 
commenti0