username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La pedanteria consiste
nel parlare agli altri di ciò che noi sappiamo
ed invece essi non sanno.

 


18 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 13/09/2013 18:20
    Quando diventa una pratica costante ciò è vero e disdicevole.
    La conoscenza è il continuo scambio di culture e non è detto che quello che crediamo di sapere non possa essere messo in discussione.
  • il 24/08/2013 12:16
    Ma questo è anche un sistema per trasmettere la conoscenza e per suscitare in altri l'interesse per le cose che noi consideriamo utili e che vorremmo diffondere e socializzare.
  • Antonio Gariboli il 23/08/2013 14:15
    Come fanno i nostri politici!
  • il 23/08/2013 12:54
    Io credo che la vera pedanteria sia l'assolutismo, il ritenere che uno solo sia il modo di realizzare al meglio sé stessi e pretendere che tutti lo seguano. Ma si può anche presentare il proprio modo di pensare allo scopo di conoscere anche quello altrui e permettere -perché no?- a chi lo desideri di confrontare il suo modo di pensare col nostro.
  • Gabriele Zarotti il 23/08/2013 12:45
    Mi piace sempre ascoltare chi ne sa più di me. A patto che si tratti di argomenti che mi interessano, e che chi parla lo faccia senza farmi pesare la mia ignoranza.
  • augusta il 23/08/2013 11:02
    d'accordo con buniotto
  • franco buniotto il 23/08/2013 08:50
    È seccante ammettere che qualcuno ne sa più di me, e se poi quello che sa non mi interessa, diventa un noioso e pedante rompipalle.
  • rescaldani franco il 23/08/2013 08:47
    ci son cose che gli altri non considerano o non interessa loro, se ti accorgi di questo e ne continui a parlare sei un pedante, libertà di pensiero non ignoranza :
  • il 21/05/2013 16:58
    Ben detto... ma perchè non è stata definita Pesanteria?
  • Terry Di Vetta il 22/03/2013 17:36
    ... e nemmeno lo sbadiglio li spaventa!
  • agave il 25/03/2012 15:52
    sono d'accordo, soprattutto quando chi parla non coglie le facce sgomente dell'ascoltatore :/
  • ELISA DURANTE il 16/08/2011 07:36
    E se la chiamassimo "saccenteria" ?
  • andrea Di Lazzaro il 27/05/2011 10:19
    A volte è interessante, sviscerare e approfondire argomenti arcinoti e banali... pedantemente. Non ci sono più le mezze stagioni! Porca miseria! Parliamone!!!!!!!!
  • il 30/12/2010 00:15
    E se ce lo chiedono di parlare loro di cose che non sanno, allora loro sono dei masochisti. Noi pedanti sadici... Oppure noi masochisti e loro... Beh, ci siamo capiti...
  • ELISA DURANTE il 30/09/2010 07:52
    Grande verità, un piccolo ma non innocente sfoggiare il proprio potere.
  • il 15/09/2010 09:50
    concordo
  • Len Hart il 24/03/2010 17:33
    great!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Maddalena Gatto il 23/02/2010 16:59
    Bisognerebbe ascoltare, più che parlare, specie con quelli che non sanno per poi dialogare