username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

frasi di Lorenzo Jovanotti Cherubini

Ti piace Lorenzo Jovanotti Cherubini? Fallo sapere ai tuoi amici
 


Pagine: 1234

Lampi di luce al collo una croce la dea dell'amore si muove nei jeans





Erra sia chi sbaglia, sia chi è vagabondo ma se io non erro poi non so com'è il mondo



Non rivendico nessuna appartenenza, tranne quella al mondo degli esseri viventi col diritto di affondare le radici, sogno un universo dove ogni differenza sia la base per poter essere amici



Se non ti conoscessi e a un certo punto mentre distrattamente guardo avanti così come si fa... sovrappensiero e tu passassi ora come sei io per la prima volta nuovamente mi sentirei così come mi sento ancora un'altra volta nuovamente| starei proprio così come sto adesso: Innamorato!



L'abitudine sai è il peggiore dei guai si diventa come due vecchi comici che non ridono più che non inventano più che sono lì a rassicurare il pubblico



C'è un temporale in arrivo: senti l'elettricità... C'è un temporale in arrivo sulla mia città... Porta novità, porta novità



Sono il discjockey dei venti so fabbricare sudore ma non son buono a remixare l'amore



L'unico pericolo che sento veramente è quello di non riuscire più a sentire niente



Vorrei che questa pagina tornasse bianca, per scriverci ti amo, punto



Noi dobbiamo convincerli che la vita vale. Una vita soltanto più di una multinazionale



So che è successo già, che altri già si amarono, non è una novità, ma questo nostro amore è come musica, che non potrà finire mai



Hanno scoperto una casa dell'antichità, due scheletri abbracciati qualche osso poco o niente, ma il loro bacio va avanti per l'eternità



Chiara era una ricca signorina che diventò ancor più ricca quando amò la povertà



E l'invincibile non è quello che vince sempre ma quello che anche se perde non è vinto mai L'intelligenza è nel corpo il sapere nel cuore, se pensi sempre ad un muro un muro troverai



Lo sai che proprio adesso un uomo sta morendo, lo sai che proprio adesso un bimbo sta nascendo, lo sai che proprio adesso noi stiamo vivendo e proprio ora qualche cosa ci stiamo scambiando?!



Tra il niente e l'abbastanza c'è il troppo e il troppo poco, c'è l'acqua, l'acqua, il fuoco, il fuoco; tra il tutto e il non mi basta c'è che non sono Dio però chi sta cantando sono io



L'evoluzione passa attraverso porte strette e poi chi sa se sono le porte giuste? Probabilmente sono le uniche



A te che mi hai trovato all'angolo coi pugni chiusi, con le mie spalle contro il muro pronto a difendermi; con gli occhi bassi stavo in fila con i disillusi: tu mi hai raccolto come un gatto e mi hai portato con te. A te io canto una canzone perché non ho altro, niente di meglio da offrirti di tutto quello che ho



Mi offrono un incarico di responsabilità
mi hanno detto che una nave c'ha bisogno di un comandante
mi hanno detto che la paga è interessante
e che il carico è segreto ed importante
il pensiero della responsabilità si è fatto grosso
è come dover saltare al di là di un fosso
che mi divide dai tempi spensierati di un passato che è passato
saltare verso il tempo indefinito dell'essere adulto



Io lo so che non sono solo: anche quando sono solo, io lo so che non sono solo





Pagine: 1234

frasi Jovanotti è il nome d'arte di Lorenzo Cherubini (1966), un cantautore italiano.
Divenuto famoso negli anni '80 con il genere del rap, Lorenzo Jovanotti si apre poi alla "world music".
Il cambiamento musicale è seguito da un altrettanto significativa maturazione dei testi che assumono connotazioni politiche, filosofiche, pacifiste e religiose.