username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Lorenzo Jovanotti Cherubini

Ti piace Lorenzo Jovanotti Cherubini?  


Pagine: 1234567

Le banche garantiscono le vergini arrossiscono e i culi sotto ai raggi del sole si arrostiscono



Palazzi e strade come scenografie di uno spettacolo che è andato male
coi ballerini che tolgono il trucco per ritornare a cominciare a sognare
luna di città d'agosto raccontami un'altra bugia
fammi riscaldare davanti al fuoco caldo della malinconia



Tra il niente e l'abbastanza c'è il troppo e il troppo poco, c'è l'acqua, l'acqua, il fuoco, il fuoco; tra il tutto e il non mi basta c'è che non sono Dio però chi sta cantando sono io



Uomini migranti, corpi in movimento. Prendi l'onda del cambiamento



Il quinto mondo è quello senza storia che niente è più variabile della memoria



E le miei mani hanno applaudito il mondo perché il mondo è il posto dove ho visto te



La storia ci insegna non c'è mai fine all'orrore la vita ci insegna che vale solo l'amore



Non servono grandi ali per spiccare il volo, la vita è molto più vasta di una definizione E stanno tutti aspettando che succeda qualcosa che tolga il velo di polvere dalla realtà



A te che non ti piaci mai e sei una meraviglia le forze della natura si concentrano in te che sei una roccia sei una pianta sei un uragano sei l'orizzonte che mi accoglie quando mi allontano



Mi offrono un incarico di responsabilità
mi hanno detto che una nave c'ha bisogno di un comandante
mi hanno detto che la paga è interessante
e che il carico è segreto ed importante
il pensiero della responsabilità si è fatto grosso
è come dover saltare al di là di un fosso
che mi divide dai tempi spensierati di un passato che è passato
saltare verso il tempo indefinito dell'essere adulto





Pagine: 1234567

Frasi Jovanotti è il nome d'arte di Lorenzo Cherubini (1966), un cantautore italiano.
Divenuto famoso negli anni '80 con il genere del rap, Lorenzo Jovanotti si apre poi alla "world music".
Il cambiamento musicale è seguito da un altrettanto significativa maturazione dei testi che assumono connotazioni politiche, filosofiche, pacifiste e religiose.