username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sentire il corpo, ascoltarlo, muoversi, sentirne i lamenti e scoprirne i punti forti, sentirsi con il corpo dentro il paesaggio e confondere la fatica della pedalata con la fatica della terra che gira su se stessa e poi intorno al sole fino a girare come se fosse un anello della concatenazione dei satelliti e delle stelle degli elettroni e dei nuclei e scoprire nel movimento rotondo la chiave del movimento in avanti

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ELISA DURANTE il 04/08/2011 20:33
    Basta un po' di sana palestra e una corsetta ogni tanto!!!
  • il 06/07/2011 11:36
    belle parole di Lorenzo bravo cantautore...
  • Rovena Bocci il 06/05/2011 08:35
    Sentire il corpo, uno, e il movimento in avanti, il movimento, e la fatica di vivere nel mondo, è condivisa con la fatica di esso che fa entro l'universo.
  • Donato Delfin8 il 18/04/2011 12:03
    vero.
    un volo stellare
  • rosaria esposito il 17/04/2011 21:29
    mi piaci moltissimo Lorenzo.
  • il 27/07/2010 15:18
    Luminosissime parole
    bellissimo