username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Potei sperimentare che l'uomo, quando soffre, si fa una particolare idea del bene e del male, e cioè del bene che gli altri dovrebbero fargli e a cui egli pretende, come se dalle proprie sofferenze gli derivasse un diritto al compenso; e del male che egli può fare a gli altri, come se parimenti dalle proprie sofferenze vi fosse abilitato. E se gli altri non gli fanno il bene quasi per dovere, egli li accusa e di tutto il male ch'egli fa quasi per diritto, facilmente si scusa

 


1 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 08/08/2013 16:29
    Pirandello viveva in un tempo ed un luogo nel quale forse questo aforisma rappresentava bene il sentire di quelle persone... statisticamente direi che puoi trovare persone così, nella vita, ma anche gente esattamente opposte.