username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Qui io sto, non posso fare altro

 


13 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • augusta il 15/03/2013 12:16
    direi ottimo in due parole ha detto tutto...
  • franco buniotto il 15/03/2013 09:17
    Quando il papa lo chiamò a Roma per fargli la festa (così si usava allora con gli eretici e scomunicati) lui preferì starsene dov'era. E fece bene.
  • rescaldani franco il 15/03/2013 08:11
    Sulle sue posizioni di fede, fosse salito su un "destriero" il protestantesimo non sarebbe mai nato, e forse visto gli ammazzamenti che per anni ci son stati, tra cristiani, per quel "Io sto" era meglio addivenire ad una mediazione come fan tutti.
  • Francesco Paolo Catanzaro il 15/03/2013 06:15
    Sono qui, o mio Signore e la mia presenza è testimonianza del tuo immenso amaore.
  • AGOSTINO il 12/04/2012 00:13
    così era allora.
  • A. A. il 22/01/2012 16:13
    Stai là che ti conviene.
  • Sandra Checcarelli il 11/01/2012 11:09
    È vero siamo qui in questa epoca e siamo qui per vivere al meglio questa opportunit che abbiamo.
  • michele il 06/01/2012 13:11
    esistenza! essere (stare, presenza sulla terra)per un fare attivo e non certo... la "statuina"!
  • Jah Gan & buffy_zeus il 14/11/2011 23:17
    Ci si rimbocca le maniche e si cerca di non pensare al domani, perchè altrimenti è già finita.
  • Donato Delfin8 il 03/08/2011 21:39
    È sicuramente un buon inizio per fare!
  • il 07/07/2011 10:04
    in effetti cosa possiamo fare se non vivere ciò che ci è dato dda vivere...
  • il 10/12/2010 23:16
    non posso far altro che esser quel che sono... e vivere la mia vita, come essa scaturisce da me! con tutte le difficoltà del momento... ma con anche le delizie dell'essere vivo!
    "qui io sto..." perché vivo!
  • Adamo Musella il 01/04/2010 21:00
    La presenza è segno di vita.