username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

frasi di Martin Luther King

Ti piace Martin Luther King? Fallo sapere ai tuoi amici
 

PoesieRacconti non dispone ancora di note descrittive su Martin Luther King. Sei un appassionato di Martin Luther King? Contribuisci tu stesso inviandoci una nota biografica


Pagine: 12

Se avremo aiutato una sola persona a sperare,

non saremo vissuti invano.





La mia libertà finisce dove comincia la vostra.



La salvezza dell'uomo è nelle mani dei disadattati creativi



Dobbiamo imparare a vivere insieme come fratelli o periremo insieme come stolti



Ognuno può essere grande perchè ognuno può servire.



Restituire violenza alla violenza moltiplica la violenza, aggiungendo una più profonda oscurità a una notte ch'è già priva di stelle. L'oscurità non può allontanare l'odio; solo l'amore può farlo.



Il mio sogno è che i miei quattro bambini possano vivere un giorno in una nazione dove non saranno giudicati dal colore della loro pelle ma dal contenuto del loro carattere.



L'ingiustizia in qualsiasi luogo è una minaccia alla giustizia ovunque.



Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci, ma non abbiamo imparato l'arte di vivere come fratelli.



La chiesa non è la padrona o la serva dello stato, ma la coscienza dello stato



Sii sempre il meglio di ciò che sei.



La vera misura di un uomo non si vede nei suoi momenti di comodità e convenienza bensì tutte quelle volte in cui affronta le controversie e le sfide.



Alla fine, ricorderemo non le parole dei nostri nemici, ma il silenzio dei nostri amici



La vigliaccheria chiede: è sicuro? L'opportunità chiede: è conveniente? La vana gloria chiede: è popolare? Ma la coscienza chiede: è giusto?



Nulla al mondo è più pericoloso che un'ignoranza sincera ed una stupidità coscienziosa.



La cosa più tragica non è la malvagità dei cattivi, ma il silenzio dei giusti



Se un uomo non ha scoperto nulla per cui vorrebbe morire, non è adatto a vivere



La questione non è se saremo degli estremisti, ma quale tipo di estremisti saremo



La più grande debolezza della violenza è l'essere una spirale discendente che da' vita proprio alle cose che cerca di distruggere. Invece di diminuire il male, lo moltiplica.



niente è più tragico che incontrare una persona perduta, senza più fiato, nel labirinto della vita.





Pagine: 12