username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi di Michel de Montaigne

Ti piace Michel de Montaigne?  


Pagine: 12345

Non ho mai visto alcuna mostruosità e miracolo più evidente nel mondo di me stesso



Poiché non possiamo raggiungerla, vendichiamoci inveendole contro



Parlare è una cosa e fare è un'altra



Io penso che i nostri vizi più grandi prendano la loro piega fin dalla nostra più tenera infanzia



Un uomo dotato di grande ingegno non ha perso niente se possiede se stesso



Vivi a lungo quanto vuoi, tanto non cancellerai nulla del tempo che dovrai spendere da morto



Se insisti a chiedermi il motivo per il quale lo amavo, non posso dirti altro che era perché lui era lui e io sono io



Io trovo che gli spiriti elevati non sono affatto meno adatti alle cose basse quanto gli spiriti bassi non lo siano a quelle elevate



Si conosce ciò da cui si fugge, ma non quello che si cerca



L'uomo che teme la sofferenza soffre già di ciò di cui ha paura





Pagine: 12345

Frasi Michel de Montaigne (nome completo Michel Eyquem de Montaigne, 1533-1592) è stato uno scrittore, filosofo e politico francese ed è conosciuto anche con il semplice appellativo di Montaigne. Dal punto di vista letterario, viene ricordato per i suoi Saggi, basati su commenti alla produzione di Plutarco, Seneca e Lucrezio. Molte sono le frasi famose e gli aforismi di Michel de Montaigne, fra cui il celebre "L'argomento del mio libro sono io" che apre i "Saggi".

Libri di Michel de Montaigne

Viaggio in Italia
 
commenti0