username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poeti e sacerdoti erano in origine una cosa sola; soltanto le epoche posteriori li hanno separati. Il vero poeta però è sempre rimasto sacerdote come il vero sacerdote è rimasto poeta. E l'avvenire non dovrebbe forse ricostituire l'antico stato di cose?

 


9 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anna il 24/07/2012 16:57
    La poesia é sempre vicino a Dio e quindi é giusto dire che il poeta é come il sacerdote che celebra il sacro
  • Donato Delfin8 il 11/08/2011 18:40
    diamo al Poeta ciò che è del poeta
  • annamaria gabutto il 11/05/2011 18:21
    il poeta dà anima e passione, il prete buono consiglia, e il prete arrogante predica convinto di sapere.
  • il 23/02/2011 09:08
  • il 22/02/2011 23:00
  • laura cuppone il 31/01/2011 11:34
    nun me fa parlà... che di poesie ce n'è poca e di pretanza tanta...
    (meno male che hai lo pseudonimo se no a chiamarti...)
  • il 13/10/2010 09:41
    Questa frase non dice nulla. É solo un gioco di parole.
  • il 06/09/2010 13:41
    meraviglioso
  • il 20/03/2010 19:30
    Fantastico