username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nulla è per lo spirito più raggiungibile che l'infinito

 


11 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • augusta il 01/09/2013 09:30
    mah!.. ho forti dubbi in proposito... e cmq sono d'accordo con l'anonimo del 20. 04. 2010.. h. 8. 36...
  • rescaldani franco il 01/09/2013 06:05
    Per lo spirito, credo che il nostro ego, se succede, non se ne accorge neppure e quindi quando lo sapremo?
  • Donato Delfin8 il 11/08/2011 18:53
    nulla di più simpatico... i commenti di Max (credo!)
  • Francesca La Torre il 27/09/2010 08:09
    Su questo ho grandi dubbi, personalmente credo che l'infinito sia un mistero dentro di noi e quindi difficilmente raggiungibile.
  • Enrico Ferrini il 31/08/2010 09:46
    Raggiungere l'infinito come qualcosa di così evidente e presente, che ci avvolge in ogni istante senza che noi ce ne rendiamo conto
  • Tim Adrian Reed il 20/04/2010 12:01
    Questo cambierebbe certamente l'atteggiamento di molti.
  • il 20/04/2010 08:36
    L'ultima cosa che farei, se fossi Dio, sarebbe lasciar libere le persone di sparare minchiate nella convinzione di dire cose intelligenti, poi toglierei loro la libertà di andare al cesso quando lo decidono loro, infine mi metterei a vendere carta igienica a carissimo prezzo non prima di averli privati dell'acqua per lavarsi. Sì, lo so, quelli userebbero i sassi, ma eliminerei anche quelli, e pure l'erba.
  • Tim Adrian Reed il 19/04/2010 23:07
    Precisamente. Sto giusto per pubblicare un aforisma sull'infinito. Penso che soltanto il nulla sia infinito. E il nulla è per definizione inesistente. Quindi l'infinito non esiste.
  • il 19/04/2010 18:43
    È ovvio che non esiste, dal momento che se esistesse sarebbe caratterizzato da limiti come è tutto l'esistente. L'Infinito non solo non esiste, ma è più dell'esistente, in quanto Causa dell'essere.
  • Tim Adrian Reed il 19/04/2010 17:11
    Oltretutto l'infinito non esiste, secondo me.
  • il 30/03/2010 13:42
    L'affermazione di Novalis non significa nulla, perché per "Spirito" si deve intendere l'Intelligenza universale che è sinonimo di infinito. Ovviamente ciò che non ha limiti non è esauribile e, quindi, non può essere mai indagato nella sua interezza se non da sé stesso, mentre l'affermazione di Novalis lascia intendere che Spirito e Infinito siano due realtà distinte.