username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quando conferiamo al comune un senso più elevato, all'ordinario un aspetto misterioso, al noto la dignità dell'ignoto, al finito un'apparenza infinita allora io lo romanticizzo

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 17/07/2011 21:53
    Si faceva le canne... Se il comune sentire ha più importanza, se la noia ti attrae, se il nuovo ha lo stesso valore del facile sapere, se quel che è costruito rimarrà sempre, allora la roba che ho fumato è buona e lui ha comunque detto una cazzata.
  • Donato Delfin8 il 21/05/2011 01:43
    ah bè potrebbe anche essere così..
    perché no!
  • ELISA DURANTE il 16/05/2011 18:58
    Ci insegna "un trucco d'Autore"... forse si può modificare e utilizzare al di fuori del Romanticismo...
  • il 31/10/2010 07:35
    A me 'sto Novalis più lo leggo e meno mi piace. Trovo che i suoi aforismi siano tra i peggiori di quelli che leggo.
  • Maddalena Gatto il 09/02/2010 14:51
    O lo si infatizzi, anche se romanticizzare ancor di più avvalora un gusto personale
  • Sandrino Aquilani il 01/02/2010 11:04
    Un punto di vista rispettabilissimo.