username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ma il niente è da preferirsi al soffrire? Io perfino nelle pause in cui piango sui miei fallimenti, le mie delusioni, i miei strazi, concludo che soffrire sia da preferirsi al niente

 


10 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Luana D'Onghia il 30/07/2012 17:23
    Ovviamente condivido!
  • Giulia Fratocchi il 12/08/2011 12:23
    Io è grazie alle sofferenze xhe ho conosciuto la luce, grazie delle belle parole
  • vincenzo aruta il 15/07/2011 11:17
    La sofferenza, il dolore fanno parte della nostra esistenza e segnano momenti difficili della nostra vita. Ciononostante sono da preferire al niente.
  • ELISA DURANTE il 13/07/2011 09:23
    Perchè non ha mai sofferto di depressione, quella vera...
  • il 06/03/2011 08:53
    Il niente nn è da preferire, certo che no!
  • il 20/01/2011 14:41
    Soffrire è lo sfogo dell'anima e della mente che costruisce ipotesi alternative al dolore.
  • il 16/11/2010 21:38
    Non saprei per certo...
  • Maria Teresa il 12/10/2010 15:31
    Il niente è niente.
    Tutto è da preferire al niente, si, anche il soffrire è da preferire al niente.
    Decisamente.
  • Luigi Locatelli il 12/07/2010 11:38
    il dolore fa crescere e aiuta a non dimenticare che siamo vivi...
  • laura cuppone il 19/04/2010 20:04
    immensa Oriana!!!!
    ... nei pensieri.. sempre...