username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un penosissimo puzzo che è il puzzo della debolezza, della fiacchezza, della viltà. Infatti piace a chi non ha il coraggio di affrontare la vita, a chi non ha i coglioni per tenere in vita la vita, a chi non ha la fantasia che ci vuole per apprezzarla nonostante le sue durezze e le sue porcherie e i suoi orrori, a chi non ha l'intelligenza di amarla

 


7 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ELISA DURANTE il 13/07/2011 09:35
    Rende benissimo l'idea e lo fa perchè amava a dismisura la vita.
  • Janco B. il 10/05/2011 19:34
    Mah. Pur apprezzando diverse cose dell'Oriana, questo generico scagliarsi contro la debolezza è di un'infinita tristezza, con l'aggravante dell'autocelebrazione indiretta
  • il 07/09/2010 13:28
    la viltà è una debolezza intesa in senso negativo, i deboli sono un'altra cosa... mio personalissimo giudizio
  • Aldo Riboldi il 07/09/2010 11:13
    Non c'è un briciolo di pietà e umanità per i deboli, e poi basta con sta storia "dei coglioni" a volte più grossi ce li hai e più grosso lo sei...
  • il 19/04/2010 18:38
    Che orrendo disprezzo per i deboli. Una vera vigliacca, fascista e soverchiatrice della vita ama solo la forza necessaria a sopraffare le persone svantaggiate. Donna priva dei più onorevoli sentimenti di compassione e comprensione del prossimo. Costei diceva anche di combattere l'Islam per difendere il cristianesimo, ma non c'è una sola parola associabile al Cristo. La Fallaci pare essere l'esatto contrario di Madre Teresa di Calcutta. Che vergogna che provo per lei, che non aveva la forza, che tanto decanta, per amare i più deboli e gli indifesi.
  • il 12/04/2010 16:01
    Pur nella sua crudezza, il messaggio arriva a destinazione. Bisogna avere il coraggio delle proprie idee ed azioni. La vilta' non crea nulla se non servilismo, debolezza e dipendenza. La vita va vissuta ed affrontata con coraggio, soprattutto nei momenti duri.
  • il 23/03/2010 11:30
    Degno di uno scaricatore di porto.