username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Le cose più semplici sono le più straordinarie, e soltanto il saggio riesce a vederle.

 


23 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • sara meneghello il 21/02/2015 09:49
    Parole vere! Tanti pensano che essere felice corrisponda ad avere tanto... ma è il contrario!
  • augusta il 20/02/2013 12:56
    paulo... mi sembra un po presuntuoso... non è vero che soltanto il saggio riesce a vederle.. è forse che lui si crede saggio... la semplicità è ovunque.. basta solo vederla... e metterla in atto ma temo.. siano in pochi...
  • stelsamo il 20/02/2013 08:39
    Purtroppo non è da tutti apprezzare le cose semplici della vita, che poi sono quelle piccole cose che magari accadono giornalmente e si danno per scontate! Il saggio è colui che non dando nulla per scontato, apprezza soprattutto le piccole cose!
  • franco buniotto il 20/02/2013 08:29
    Solo una mente complessa e contorta può pensare che le cose semplici sono le più staordinarie.
  • rescaldani franco il 20/02/2013 05:38
    beh lo dice ed in effetti basta leggere.
  • Ettore Vita il 22/12/2012 16:21
    Gentile Matteo, non conosco le opere di Coelho ma la considerazione non è banale. Sembra il nulla ma è profonda e vera,
    Ne profitto per gli auguri a tutti.
  • matteo il 22/12/2012 12:41
    Banale, come tutta l'opera di Coelho, il tripudio del nulla
  • il 21/10/2012 21:29
    Le cose più semplici sono le più importanti e indimenticabili. La semplicità è assimilabile da tutti e perciò, indelebile.
  • Ettore Vita il 21/11/2011 18:41
    Semplice non significa "piccole cose", superficiale. Semplice significa puro, senza artifizio, fatto di un solo elemento, senza fronzoli. Per me semplce è "l'essenza delle cose". Una volta nel museo di Atene vidi delle statuette artisticamente pure, per definirle con i miei figli parlai di arte bambina. Ecco, il semplice può essere percepito dal saggio nella misura in cui raggiunge l'illuminazione, ritorna bambino, riesce ad emozionarsi.
  • Ada Piras il 30/07/2011 10:58
    Adoro la semplicità, ma definire cos'è mi è difficile.
  • Donato Delfin8 il 23/05/2011 08:29
    Ovvio... perché un poeta non potrebbe essere saggio?
    tutti quelli che riescono a vederle son saggi
  • Michele Prenna il 18/05/2011 22:55
    Accade lo stesso con tante bellezze che ci stanno vicine e che trascuriamo per rincorrere esotiche sirene.
  • ELISA DURANTE il 16/05/2011 18:52
    Non solo il saggio, anche il poeta... e la poetessa ancora di più !
  • rosaria esposito il 05/05/2011 21:35
    ti amo!
  • Donato Delfin8 il 25/02/2011 18:55
    Già semplicemente d'accordo.
    Se poi vogliamo... le cose complicate sono fatte poi d'unione di cose semplici
  • Roger Masetti il 25/02/2011 18:49
    anche qui dipende dal punto di vista. io credo più che altro che non ci siano cose semplici o difficili. se mai cose vere e cose non vere
  • il 28/11/2010 12:19
    Discordo dal "soltanto il saggio riesce a vederle" comunque... ottimo spunto di riflessione
  • Giuseppe Formica il 28/09/2010 23:46
    Credo che le persone semplici vivano gli eventi più semplici con grande naturalezza, quasi senza farci caso, mentre i saggi li apprezzano particolarmente perché prima non li vedevano. È come se un cieco acquistasse il dono della vista e potesse guardare le nuvole nel cielo: rimarrebbe estasiato.
  • Maria Teresa il 27/08/2010 13:37
    E come dire che le piccole cose sono le più grandi, va bene, ma per vederle mica ci vuole un saggio!?!
    basta un occhio attento
  • il 25/08/2010 04:17
    Adoro cucinare la carne alla brace. Mi piace mangiarla dopo averla cotta bene. Due zucchine, qualche pomodoro, due cipolle. Piatto scuisito
  • laeroica G il 14/08/2010 02:27
    Credo semplicità non c'entri un tubo con la saggezza d'un uomo
  • il 04/06/2010 10:44
    Non bisogna essere saggi per amare la semplicità,
    basta essere semplici.
  • elio roberto rinaldi il 30/12/2009 22:13
    bella