username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Non ha importanza dove si è nati, quando come e dove si sono avuti i primi approcci con il calcio, per diventare un appassionato, un tifoso. Il tifo è una malattia giovanile che dura tutta la vita. Io abitavo a Bologna. Soffrivo allora per questa squadra del cuore, soffro atrocemente anche adesso, sempre

 


2 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 17/03/2014 23:04
    e che dovrei dire io che a Firenze non ci sono manco capitato per caso?
  • alberto accorsi il 21/07/2011 22:45
    stupisce, per quanto riguarda il calcio e il tifo in particolare, la non applicazione della sua straordinaria intelligenza analitica