username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Come faccio ad essere sicuro della mia intelligenza se tutti gli imbecilli che conosco sono sicuri della loro.

 


8 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • AGOSTINO il 01/01/2015 04:05
    sicuramente la pensano come te
  • massimo vaj il 20/05/2014 10:01
    L'intelligenza, per sua natura, dà certezze solo quando non ci appartiene, perché la Verità non appartiene a nessuno e ci precede tutti sia logicamente che temporalmente. Qual'è quella Intelligenza che è possibile avere senza che ci appartenga? È l'Intelligenza concessaci dal Cielo, quella che "vede" la verità dei princìpi universali senza bisogno di ipotizzare o interpretare con il pensiero. Colui che "vede" la verità nell'immediatezza dell'Intuizione spirituale la vede, ma non la possiede, perché la Verità non la si può inventare. Costui è nella Certezza che ha la stessa infinità del Mistero assoluto, la quale non può esaurirlo.
  • elide il 21/08/2012 21:03
    Coltivando l'umiltà si può anche arrivare a riconoscere i nostri pregi
  • cristiano comelli il 15/04/2012 17:42
    Personalmente, proprio per non finire a essere davvero un imbecille, non mi considero intelligente ma una persona in ricerca; so di non sapere, come Socrate. E a chi ha certezze di granito mai ridefinibili posso dire:sono contento per lui ma stia attento che la realtà cammina sempre più veloce delle certezze con cui cerchiamo di ingabbiarla.
  • AGOSTINO il 21/02/2012 13:26
    proprio per quello, ognuno il suo, a loro l'imbecillità a te il resto
  • ELISA DURANTE il 12/08/2011 08:34
    È una bella domanda!!!
  • il 16/03/2010 20:57
    Bella!

  • Cinzia Gargiulo il 23/02/2010 15:10
    Buona questa!...