username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il cartolaio di Casal di Principe mi sfotte divertendosi a sistemare Gomorra nel settore fiabe, accanto a Biancaneve e Cappuccetto Rosso.

 


8 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 13/05/2014 14:37
    Ahhahahahahahahahahah...
  • rosaria esposito il 01/04/2011 18:01
    dovrebbe essere per te un onore stare tra le fiabe.
  • Donato Delfin8 il 13/03/2011 22:13
    Già concordo anch'io con Federico
  • Giacomo Scimonelli il 01/03/2011 10:35
    condivido il tuo commento Federico...
  • il 01/03/2011 02:04
    direi che insulta le fiabe che sono i racconti che preservano una cultura millenaria. Gomorra non dice nulla di nuovo, tutti sanno che c'è la camorra, ed al contrario delle fiabe Saviano pensa che basta essere a conoscenza di un fatto per risolvere i problemi. Le fiabe insegnano a non arrendersi ed a reagire.
  • Laura cuoricino il 09/08/2010 12:55
    Omertà, vigliaccheria, paura, ignoranza! A volte combinati insieme sono terribili più del romanzo di Saviano!
    Non è facile vivere con la scorta, mettendo a repentaglio l'esistenza di chi per una miseria di stipendio ti deve proteggere, perché fa parte dell'esser poliziotto!!!
  • il 05/04/2010 18:40
    Comunque è logico, in qualche modo, che il cartolaio si comporti così. Cosa dovrebbe fare: mettere il libro in vetrina? Ho letto "Gomorra" e mi piace lo stile di Saviano; ma quando fa l'ingenuo proprio non lo sopporto.
  • il 05/04/2010 18:24
    E tu dai fuoco al suo negozio: così impara!