username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Biagi aveva la qualità di affrontare il frammento del quotidiano. Il problema punto per punto. Senza precipitarsi alla soluzione ma avanzando per ogni passaggio e svolgimento. Quello che le persone volevano ascoltare era ciò di cui lui voleva occuparsi

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 15/02/2011 17:55
  • Marina Walker il 17/03/2010 14:11
    Condivido gli apprezzamenti di Massimo e, purtroppo, anche le sue preoccupazioni.
  • il 16/03/2010 09:47
    I miei omaggi a Biagi che mostrò cosa potrebbe essere il giornalismo fuori dagli inferi. Onore a Saviano che è uno dei rari eroi del nostro tempo. Berlusconi e la sua accolita ti toglieranno la scorta presto, caro Saviano, lo sai anche tu, nonostante questo tu tieni duro. Auguri, amico mio, e grazie di far sapere all'italia cos'è il coraggio.