username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

frasi di Sant'Agostino

Ti piace Sant'Agostino? Fallo sapere ai tuoi amici
 

PoesieRacconti non dispone ancora di note descrittive su Sant'Agostino. Sei un appassionato di Sant'Agostino? Contribuisci tu stesso inviandoci una nota biografica


Tardi ti amai, bellezza cosí antica e cosí nuova, tardi ti amai. Sí, perché tu eri dentro di me e io fuori. Lí ti cercavo. Deforme, mi gettavo sulle belle forme delle tue creature. Eri con me, e non ero con te. Mi tenevano lontano da te le tue creature, inesistenti se non esistessero in te. Mi chiamasti, e il tuo grido sfondò la mia sordità; balenasti, e il tuo splendore dissipò la mia cecità; diffondesti la tua fragranza, e respirai e anelo verso di te, gustai' e ho fame e sete'; mi toccasti, e arsi di desiderio della tua pace

9
4 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino




Dunque il futuro, inesistente, non è lungo, ma un lungo futuro è l'attesa lunga di un futuro; cosí non è lungo il passato, inesistente, ma un lungo passato è la memoria lunga di un passato

12
1 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


La facoltà della memoria è grandiosa. Ispira quasi un senso di terrore, Dio mio, la sua infinita e profonda complessità. E ciò è lo spirito, e ciò sono io stesso

12
3 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


Ci hai fatti per Te, Signore, e il nostro cuore non ha pace finché non riposi in Te

11
9 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


La debolezza degli arti dei bambini piccoli è innocente, non le loro anime

8
6 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


Credi per comprendere: comprendi per credere

10
6 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


La donna è un animale né saldo né costante; è maligna e mira ad umiliare il marito, è piena di cattiveria e principio di ogni lite e guerra, via e cammino di tutte le iniquità

7
9 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle; e passano accanto a se stesse senza provare meraviglia

11
3 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


Ama e fai ciò che vuoi.

15
24 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


Vuoi essere un grande?
Comincia con l'essere piccolo.
Vuoi erigere un edificio che arrivi fino al cielo?
Costruisci prima le fondamenta dell'umiltà.

12
14 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


ama e fa ciò che vuoi.

11
2 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


Dio si conosce meglio nell'ignoranza

8
21 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


La massa non dev'essere seguita

12
14 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


La misura dell'amore è amare senza misura

9
5 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


Il modo in cui lo spirito è unito al corpo non può essere compreso dall'uomo, e tuttavia in questa unione consiste l'uomo

8
6 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


Io stesso ero divenuto per me un grande enigma

11
11 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


Sì, dalla volontà perversa si genera la passione, e l'ubbidienza alla passione genera l'abitudine, e l'acquiescenza all'abitudine genera la necessità

9
9 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino


Un fatto è ora limpido e chiaro: né futuro né passato esistono. È inesatto dire che i tempi sono tre: passato, presente e futuro. Forse sarebbe esatto dire che i tempi sono tre: presente del passato, presente del presente, presente del futuro. Queste tre specie di tempi esistono in qualche modo nell'animo e non le vedo altrove: il presente del passato è la memoria, il presente del presente la visione, il presente del futuro l'attesa

8
8 commenti    0 recensioni      autore: Sant'Agostino