username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sì, dalla volontà perversa si genera la passione, e l'ubbidienza alla passione genera l'abitudine, e l'acquiescenza all'abitudine genera la necessità

 


10 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 05/05/2014 18:44
    E la necessità costa un botto di soldi ed è tempestata da sacrifici ridicoli...
  • leopoldo il 12/04/2012 11:03
    Il Vizio!
  • mariateresa morry il 19/01/2012 09:20
    Mysa... le parole di SAgostino sono più sottili... la necessità è collegata non alla volontà pura e semplice, ma a quella che il Santo definisce " perversa", quindi non libera, deviata... c'è una bella differenza!
  • il 19/01/2012 08:21
    E la necessità genera la volontà e alla via così... chi si ferma è perduto!
  • mariateresa morry il 19/01/2012 00:43
    Leggi: se non c'è necessità, non c'è abitudine; se non c'è abitudine non c'è sottomissione alla passione, se non c'è quest'ultima cieca obbedienza esiste solo una volontà positiva!!
  • ELISA DURANTE il 26/06/2011 20:20
    E poi per fortuna si dà un bel calcio a tutto e si incomincia a ragionare. Ah! Meraviglia!
  • il 26/06/2011 19:34
    E il cane si morde la coda!
  • Donato Delfin8 il 22/04/2011 01:58
    eh bè fila per filare zi zi
  • Virginio Giovagnoli il 03/04/2011 16:38
    Parole più che da condividere.
    Se avessimo tutti la sua fede anche il mondo sarebbe migliore.
  • Laura cuoricino il 23/08/2010 19:25
    Un giro vizioso dove c'è solo la materialitò che porta ad essere schiavi del male!