username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Io stesso ero divenuto per me un grande enigma

 


12 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 25/05/2014 07:41
    Il Mistero è infinito, dunque anche la Certezza assoluta non è in grado di esaurirlo.
  • cristiano comelli il 26/07/2013 18:32
    Fosse per me, consiglierei la lettura delle Confessioni di Agostino al mondo intero. Quando mi dovetti sottoporre a un intervento chirurgico in ospedale, ebbi quel libro per compagno nella mia stanza e ne trassi una sensazione di soavità e bellezza di vita che non saprò mai descrivere compiutamente a parole. Sant'Agostino è la prova tangibile dell'esistenza di Dio e del suo amore.
  • GIUSEPPE il 23/04/2012 16:51
    correggo: a tal punto da farti scadere ad enigma della tua stessa esistenza.
  • GIUSEPPE il 23/04/2012 16:49
    La ricerca della verità attraverso la meditazione filosofica, avvolge in un pensiero che come un vortice t'imprigiona, tanto è vero che i dubbi e le domande a cui cerchi di dare una risposta divengono parte di te a tal punto di farti scadere ad enigma della tua stessa esistenza.
  • Alessia Torres il 12/03/2012 18:23
    Sant'Agostino mi ha preceduta nel suo pensiero...!
  • il 26/06/2011 19:33
    Infatti è per tutti la domanda delle domande!
  • Maria Rosa Castellano il 22/05/2011 19:14
    Occorre superare l'enigma. Ritengo sia l'unico modo per riuscire, forse, a trovare la propria identità.
  • Donato Delfin8 il 14/04/2011 14:27
    D'accordissimo e chi non lo è o non lo sarà mai?
  • Virginio Giovagnoli il 03/04/2011 16:40
    L'astrusità della nostra mente ci può confondere in ogni momento.
  • Bruno Briasco il 01/04/2011 18:29
    Concordo con Jean... ancora lo sono... purtroppo!
  • il 07/01/2011 17:52
    Anch'io... ed ancora lo sono! E credo che lo sarò per sempre!
  • GUIDO EDOARDO ORBELLI il 04/10/2010 10:49
    non arriveremo mai a conoscerci fino in fondo, siamo sì l'enigma di noi stessi